By admin 0 Comment

Personaggi

principali

( N = Nemici )

Trama,  Note,  n°episodi,

 emittente della prima trasmissione,

anno di prima trasmissione in Italia

Sampei Nihira, suo nonno Ippei Nihira, la ragazza Yurin, Pyoshin l’amico di Sampei con un occhio solo Il ragazzino tredicenne pescatore, col grosso cappellone di paglia. Va nei posti più ameni del Giappone per pescare pesci leggendari. In una puntata riesce a convincere un mafioso yakuza a non distruggere un allevamento di trote. In un’altra pesca centinaia di matsugoro, simil-pesci che vivono nel fango. Beh, esistono realmente: sono stati visti in TV su Quark. Il più grande pesce che Sampei ha pescato è il pesce spada, preso a Konna, nelle Hawaii : 2.000 libbre. Il più piccolo, il ciprino giapponese (3-6 cm.). I più bizzarri, il carassino blu del lago Kainuma, il salumerino con un occhio di Otarundani, e la carpa dorata della montagna di Ou. Nel lago Fulunuma poi, ha pescato un alligatore brasiliano. Tutti i pesci sono realmente esistenti. Yaguchi considera i waraji (i sandali che porta Sampei) un portafortuna, e nello zaino, quando va a pescare, ne porta un paio che gli ha fatto suo nonno. Sampei è ispirato allo stesso mangaka Takao Yaguchi. Il vero nome di Yaguchi è Takao Takahashi ed il suo nome d’arte glielo ha dato Ikki Kajiwara (“Tiger Mask”, “Tommy la stella dei Giants”, “Arrivano i Superboys”) ed ha ispirato la figura di Sampei a se stesso, quella di Ippei a suo nonno, di Yurippe a sua moglie e di Gyoshin ad un suo amico, che ha conosciuto lavorando in banca, e che gli ha insegnato varie cose sul carassino blu.  Nota: questa serie ha un finale? Qualcuno se lo ricorda ?dal fumetto di Takao Yaguchi.     109EP, TeleReporter, 1982

— Pagina Letta (2940) Volte —

Leave a Reply