By admin 0 Comment

Personaggi

principali

( N = Nemici )

Trama,  Note,  n°episodi,

 emittente della prima trasmissione,

anno di prima trasmissione in Italia

Rio Kabuto (Koji Kabuto), il suo fratellino Shiro, Sayaka, Boss, il prof. Jumi 

N :

 

L’impero di Rodi; il Dottor Inferno, il Conte Blocken, e  il barone Ashura, dalla faccia metà uomo e metà donna, che spesso litiga con se stesso/a !

Record Assoluto: Mazinga Z è stato il primo cartone con robot giganti comandati dall’interno da uomini; appare per primo nella serie, soffiando il posto di capostipite a Boss Robot ed Afrodite A. Ad essere precisi, il primo robot ad apparire è il nemico Garada K7, ma era comandato dal bastone del dr. Inferno. Mazinga è alimentato dall’energia fotoatomica, e costruito con la Superlega Z, costituita principalmente dal Japanium, che viene estratto sotto all’ Istituto situato alle pendici del monte Fuji. Quando il Japanium viene esposto a delle radiazioni, emette un’enorme energia, che alimenta il robot e tutte le armi da esso usate. Mazinga Z è stato inventato dal professor Kabuto, che lo affidò al nipote Rio prima di morire. Mazinga Z è stato dotato di un vasto repertorio di armi, come il Razzo Centrale, il Raggio Fotoatomico, i Raggi Termici. Rio controlla il robot tramite l’Aliante Slittante (Pilder), mentre Sayaka pilota Afrodite A, il robot femminile creato dal prof. Jumi in grado di sparare dei razzi dai seni (poco potenti, in verità). C’è anche Boss Robot, goffo e maldestro quanto il suo padrone, che dà alla serie un tocco di umorismo. La milizia delle ‘maschere di ferro’ agli ordini del Dr. Inferno (Dr. Hell) proviene dall’Isola di Rodi, sotto la quale si nasconde un esercito di robot meccanici pronti alla battaglia (chissà perchè sempre uno alla volta…). Il Dr. Inferno è un ex collaboratore del professor Kabuto, che viene ucciso nel primo episodio e ciò spinge il nipote Koji alla vendetta.     92 EP, RAI1, 1980 ore 18:15Nota: Mazinga Z, Getta Robot, Goldrake, Devilman sono stati creati da Go Nagai, che li fece interagire tutti quanti tra loro nel fumetto “Shoogun”. Il personaggio principale è però Rio Kabuto (Koji nella versione originale), che oltre a pilotare Mazinga Z, interviene a salvare la situazione alla fine della serie “Il Grande Mazinga”, e ricompare in “Goldrake” al fianco di Actarus (in italiano è stato ribattezzato Alcor).

Nota: nel lungometraggio “Goldrake contro il Grande Mazinga” si vede una scena in cui il Mazinga Z si stacca una delle due alette rosse dal petto e la scaglia come fosse il boomerango di Mazinga Z, e gli rimane il buco sul petto !!

— Pagina Letta (1966) Volte —

Leave a Reply