By admin 0 Comment

Personaggi

principali

( N = Nemici )

Trama,  Note,  n°episodi,

 emittente della prima trasmissione,

anno di prima trasmissione in Italia

I Cyborg da 001 a 009, il Dottor Gilmor

 

N : il Fantasma Nero, i Cyborg malvagi 012 e 013, i terribili giganti di pietra

Un gruppo di 9 androidi dall’aspetto umano, in uniforme rossa: ognuno è dotato di un particolare potere. Sono stati tutti creati per uccidere dal Fantasma Nero, il Signore dei Mercanti di Morte. Ben presto il lato positivo prende in loro il sopravvento e diventano buoni. Ecco alcuni dati, tratti dal primo episodio (“Il risveglio degli Dei”):

001: Ivan Whisky, un infante col succhiotto, è il capo della squadriglia, ha enormi poteri mentali e telecinetici.

002: Jet Link, ha un ciuffo e un naso enormi, può volare.

003: Francoise Arumaa, una ballerina con una super-vista e un super-udito.

004: Alberto Ainrihi, ha armi segrete in ogni parte del corpo.

005: Geronimo Giunia, un indiano gigantesco fortissimo.

006: Chang, un ricco cinese proprietario di ristoranti, sputa fuoco.

007: Bureeto Buriten, si può trasformare in animali o oggetti.

008: Piunma, un guardiacaccia negro, sa respirare sott’acqua.

009: Joe Shimamura, un pilota di Formula 1, ha il potere di correre a velocità ultrasonica, oltre al teletrasporto rapido.

Il finale: I cyborg fanno la conoscenza di Gandaru (una specie di Frankenstein costruito con i “pezzi” avanzati dalla trasformazione dei tre capi gemelli in cyborg), Se Gandaru si avvicina a uno di loro, entrambi stanno male. I cyborg attaccano la base del Fantasma Nero, e i tre fratelli si fondono in un unico essere, potentissimo. Quest’ultimo fugge su di un razzo, sul quale sale anche Gandaru. Alla fine è Gandaru a sconfiggere il trittico, come sottolineato anche dal capo dei cyborg nelle battute finali della serie.     1a serie, 26 EP, ITA1, 1982

Record Assoluto: l’unica serie dove i nostri sono costretti ad uccidere una bambina per difendersi, poiché era stata trasformata in una bomba umana

— Pagina Letta (1747) Volte —

Leave a Reply